Favolare 2021: il Bianconiglio

DOPO LA PANDEMIA, ESPLODE LA…FANTASIA!

Se il 2021 fosse un nuovo film della Disney, il titolo di questo articolo sarebbe lo slogan perfetto per la locandina. Come nella migliore tradizione di fiabe per bambini, gli ingredienti ci sono tutti: i protagonisti, il cattivo da combattere, la sfida da superare e il lieto fine. I protagonisti siamo tutti noi che da oltre un anno combattiamo un nemico che non si chiama Voldemort o Malefica, ma ha un nome più adatto ad una favola moderna: COVID-19. Questo demone contemporaneo ha trasformato tutta la nostra realtà in un Regno del Male in cui per molto tempo il Nulla sembrava prevalere su tutto. Ma con la giusta dose di coraggio e di una certa pozione magica chiamata Vaccino, l’ostacolo sembra essere stato quasi rimosso e la sfida vinta.
Come quando il Male Oscuro viene sconfitto ritornano i colori e i sorrisi, allo stesso modo in queste settimane, seppure lentamente, riassaporiamo una ritrovata normalità che sembrava perduta e quasi dimenticata. Le favole, così come la storia, insegnano che dopo ogni dolore l’umanità ha un incontenibile bisogno di leggerezza. Quale occasione migliore, quindi, per riportare il regno di Favolare al Castello di Piovera?
Dopo la pausa forzata nel 2020, il 13 giugno 2021 torna l’evento fantasy che più di ogni altro ci rende orgogliosi, atteso dai bambini così come dagli adulti. Non importa se le restrizioni anti-Covid ci impongono una veste diversa: mascherina e distanza interpersonale sono le armi che il Covid più teme. Sono un piccolo sacrificio da parte nostra per ricominciare a fare le cose che più amiamo, dopo un anno di Nulla. Gli ingressi limitati e contingentati, con prenotazione obbligatoria, sono un’ultima limitazione necessaria per accogliervi in futuro ancora più numerosi. Per tale ragione la manifestazione quest’anno si chiama Aspettando Favolare, titolo in cui abbiamo messo tutta la speranza e la positività di cui siamo capaci in attesa di tempi migliori.

Favolare 2021: Silente
La colorata fantasia che esploderà domenica tra le mura e nel parco del Castello sarà il vero antidoto per debellare il virus, almeno dalle nostre menti, per qualche ora. A realizzare questa nobile missione ci penseranno i personaggi del mondo di Harry Potter, Alice, il Signore degli Anelli, il Trono di Spade, ma anche gli unicorni e i burattini giganti, per un giorno tutti riuniti a Piovera. Le principesse Disney, nel frattempo, avranno occupato con le loro storie animate le stanze del Castello, che sarà visitabile. E se proprio non resistete allo shopping compulsivo a tema fantasy, potrete dar sfogo alle vostre passioni nell’area del mercatino. Tutto ciò vi metterà senza dubbio una gran fame: il pic-nic con Alice e il thè con il Cappellaio Matto vi permetteranno di rifocillarvi e riguadagnare energie e forze per il pomeriggio.
Cosa aspettate, quindi, a prenotare? Rimangono pochissimi posti per questo viaggio nel regno della fantasia!
Un giorno, tra molti anni, la storia che abbiamo vissuto sarà raccontata, forse, dai nonni ai bambini. Inizierà con “C’era una volta un terribile virus…” e finirà con “E vissero tutti felici e contenti”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.